True Detective

Una volta finita di vedere questa serie non si può che dare ragione alle parole scritte da kekkoz: Non si diventa l’indiscusso fenomeno televisivo dell’anno senza meritarselo almeno un po’. Gratta gratta, però, la bellezza di questa prima autoconclusiva stagione  di True detective  ha soprattutto a che fare con un lungo inganno – un’indagine ossessiva che … Continua a leggere

Come di diverte Soderbergh

Il regista si Ocean’s Eleven si è divertito a togliere il sonoro e il colore a Indiana Jones e i Predatori dell’Arca Perduta. Ha solo aggiunto un po’ di musiche di Trent Reznor e Atticus Ross. Il risultato lo potete vedere qui. E voi direte “perché l’ha fatto?” Perché Steven sostiene questo: Naturalmente comprendere la … Continua a leggere

Oggi, 10 anni fa

Andava in onda, negli Stati Uniti, il pilot di una serie che avrebbe cambiato per sempre il mondo delle serie tv.

Epecuén

Sono finito per caso su questo video del biker Danny MacAskill, ed ho scoperto l’esistenza della città di Epecuén, città argentina che era stata sommersa dalle acque del lago su cui si affacciava durante un temporale particolarmente violento. Era il 1985. Poi le acque si sono ritirate ed hanno lasciato riemergere le rovine della città … Continua a leggere

104 giorni, 5 ore, 8 minuti

Sono il tempo che ho speso a seguire serie tv. Lost, Breaking Bad, Medium, Life, Cold Case, X-Files, Alias, Brothers and Sisters, Senza Traccia, Skins, Veronica Mars, Prison Break, Heroes, Dexter, Chuck, Jericho, Dirty Sexy Moneys, ER, 4400, Invasion, Gilmore Girls, Surface, Harper’s Island, Persons Unknown, Person of Interest, The Good Wife, Damages, Parenthood, Californication, … Continua a leggere

Alabama Monroe

Fin dalla sua uscita nei cinema ho voluto vedere questo film. Ero attirato soprattutto dal bluegrass che non funge solo da contorno, ma ha un suo determinato ruolo. Molto belle le cover di If I needed you (Townes Van Zandt) e The boy who wouldn’t hoe corn (qui la versione di Alison Krauss & the … Continua a leggere

Azulejos e street art

Ho scoperto proprio oggi Diogo Machado (conosciuto come Add Fuel), uno street artist portoghese che usa gli azulejos (tipico ornamento dell’architettura spagnola e portoghese con cui io non sono mai andato d’accordo) per i suoi lavori di street art. Mi sono subito innamorato delle sue opere. Date un’occhiata al suo sito e al su Tumblr. … Continua a leggere