It’s kind of a funny story

Un giovane teenager depresso (Keir Gilchrist di It Follows) decide di autoricoverarsi in una clinica psichiatrica prima di prendere decisioni catastrofiche (leggi: buttarsi giù da un ponte). Ma il reparto dedicato agli adolescenti è “in ristrutturazione” e quindi finisce con gli adulti, tra cui c’è anche Zach Galifianakis. A prendersi cura di loro ci sono Daniel Faraday di Lost (l’attore Jeremy Davies) e la dottoressa Eden Minerva (un’ottima Viola Davis; ho iniziato da poco la s1 di How to Get Away with Murder e la sto davvero apprezzando molto, gran attrice!). Tra i pazienti, il protagonista incontra anche Noelle, interpretata da Emma Roberts, che sarà una pedina fondamentale nei 5 giorni che Cool Craig (così lo chiama il personaggio di Galifianakis) passerà in ospedale.

A far da contorno ai protagonisti ci sono: Lauren Graham (Lorelai Gilmore), quello splendore di Zoë Kravitz, e come dicevo prima Zach Galifianakis, che fa vedere la sua bravura soprattutto in certi momenti.

It’s Kind of a Funny Story (5 giorni fuori in italiano) è una bella commedia del 2010 che alterna momenti drammatici a momenti spassosi.

Scena più bella: durante l’esplorazione musicale (i pazienti si ritrovano a suonare strumenti e cantare insieme) viene eseguita Under Pressure e la trasformazione è notevole.

under-pressure-3under-pressure-2under-pressure

Nella colonna sonora c’è anche questa versione di Where is My Mind, notevole.

Annunci

8 thoughts on “It’s kind of a funny story

  1. “Where is My Mind” canzone STRAORDINARIA, di quelle che fare delle cover è rischioso, ma questa è davvero notevole. La stessa cover compare anche in Mr. Robot e in The Leftovers! ❤ ❤

    • Bella eh? Se è stata usata pure in due serie tv vuol dire che è una cover particolarmente riuscita.
      Proprio ieri ne ho sentita un’altra versione, fatta dai Calpurnia, il gruppo di Finn Wolfhard.
      Se la vuoi ascoltare:

      • Il ragazzino di Stranger Things ha una band e io non lo sapevo?! Ehi ma quando hai queste informazioni le devi condividere XD XD (A parte che potrebbe quasi essere mio figlio e ha già la carriera dei miei sogni….) Tra l’altro sto leggendo “Il buio oltre la siepe” e Calpurnia è il nome della governante di Atticus Finch (con dei nomi così, si capisce subito che è un romanzo favoloso!)

        • Ed è un personaggio positivo? (non ho mai letto il libro di Lee).
          Ebbene si, Finn a soli 14 anni ha già fatto una serie di culto, un film che potrebbe essere un gran film (parlo di IT) e suona pure bene. E lo trovi pure qua:

          • Sono a metà libro, e finora Calpurnia è piuttosto positiva. È la governante nera in una famiglia bianca, e rappresenta un po’ un ponte tra i due mondi (siamo in una Alabama parecchio razzista).
            Stavo per seguire Finn su Instagram ma mi fa strano seguire un minorenne 😕

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...