“Persecuzione” di Alessandro Piperno

L’ho finito da pochissimo e sono molto combattuto sul giudizio finale. Da una parte una scrittura molto ricercata, dall’altra la voglia di sapere come si conclude la vicenda… forse dovrò leggere anche la seconda parte del dittico per dare un verdetto finale.

libri e arte

In realtà non ho ancora finito di leggere questo primo volume del dittico “Il fuoco amico dei ricordi” (il secondo volume è “Inseparabili”), ma le caratteristiche di questa coinvolgente narrazione non  rendono indispensabile averne finito la lettura, anzi, forse è giusto parlarne proprio prima della fine. Infatti è al termine del libro che si verrà a conoscenza del destino del protagonista, lo stimato oncologo pediatra Leo Pontecorvo e non è la soluzione finale che lo scrittore Piperno avrà dato al suo romanzo a poterne cambiare l’impressione ed il giudizio, anzi, il non sapere ancora cosa ne sarà del noto medico, emblema della buona società con moglie e due figli, vacanze al mare ed in montagna, rende più agevole il parlarne, dato che ancora non sappiamo come la comunità, e quindi ciascuno di noi, abbia deciso di giudicarlo: il nostro stimato, colto, interessante professionista è accusato di aver molestato una incauta…

View original post 334 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...