Rughe

Con un titolo così di che cosa potrà mai parlare questa graphic novel scritta e disegnata da Paco Roca?

Il protagonista si chiama Emilio, anziano con il morbo di Alzheimer, che si ritrova ricoverato in una residenza per anziani.

Sbattuto lì perché i figli non riescono più a stargli dietro.

In poco più di 100 pagine assistiamo alla vera e propria battaglia di tanti protagonisti contro la vecchiaia, che non risparmia nessuno. Pene, dolori, lacrime, ma anche amore, amicizia e qualche sorriso strappato.

Le immagini più belle sono quelle di Dolores e Modesto in un flashback: sono piccoli, avranno sui 10 anni ciascuno e lui per averla tutta per sé le promette di portarle una nuvola, si recano sul campanile di una chiesa e dopo un po’ un ammasso bianco lì inghiotte.

Ci sono anche immagini disarmanti, in cui rimani senza parole, non puoi fare altro che commuoverti.

Delicatezza, grazia, rispetto. Non era facile trattare una tematica così dolorosa, ma Paco c’è riuscito alla perfezione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...