…e ora parliamo di Kevin

Crudo, spietato, feroce, brutale e potrei andare ancora avanti. Il romanzo di Lionel Shriver è un bel pugno diretto, nello stomaco, anzi facciamo una serie di pugni. L’ho finito nel dicembre dello scorso anno ma subito non sono riuscito a mettere giù due righe, tanto mi aveva turbato. Bello eh, ma forse non per tutti. Scritto molto bene, il romanzo parla di un difficile rapporto madre-figlio; fin da subito l’autrice ci dice che Kevin (il figlio) ha fatto qualcosa di terribile a scuola, ma fino alla fine del libro non sapremo che cosa sia realmente successo.

L’altro giorno cercando recensioni in giro per la rete, ho trovato questa, che spiega molto bene che libro ci si ritrova tra le mani.

Ah poi c’è anche il film (che forse molto di voi conoscono) con Tilda Swinton e John C. Reilly, ma non l’ho mai visto. Forse un giorno rimedierò, ma per ora sono ancora sgomento, nonostante siano passati diversi mesi.

Annunci

2 thoughts on “…e ora parliamo di Kevin

  1. Ho visto il film. Tilda Swinton è straordinaria. Non avendo letto il libro, non so se le atmosfere e il rapporto tra lei il figlio rispettino quelle del libro, ma sono belle intense. Il film è strutturato in modo da svelare solo verso la fine quello che è accaduto e oscilla tra il passato più o meno normale e il presente solitario di lei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...