The Interview, operazione di marketing o no?

Dopo l’articolo di Saviano, ritorno sul caso cinematografico di fine 2014. Sono sempre di più le voci che dicono che dietro l’attacco alla Sony non ci sia la Corea del Nord, ma altri individui. E le voci che dietro tutto ci sia una grossa operazione di marketing sono sempre più insistenti.

Qui un articolo di Wired che spiega alcune cose.

Intanto online, 2 milioni di utenti (15 milioni di incassi) hanno scaricato il film di Rogen e Franco. Ma sono ancora poca roba, visto che il tutto è costato circa 44 milioni di dollari e per ora hanno incassato la metà. Però pian piano, con le varie distribuzioni legali si potrebbe arrivare a pareggiare la cifra iniziale.

Altra cosa da non sottovalutare, questo caso ha aperto una nuova porta nella futura distribuzione di film: uscire contemporaneamente in sala e online.

La sparo grossa: che sia la volta buona che anche il dvd uscirà lo stesso giorno in cui il film è nelle sale?

Voi che dite?

Annunci

2 thoughts on “The Interview, operazione di marketing o no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...