Alabama Monroe

Fin dalla sua uscita nei cinema ho voluto vedere questo film. Ero attirato soprattutto dal bluegrass che non funge solo da contorno, ma ha un suo determinato ruolo. Molto belle le cover di If I needed you (Townes Van Zandt) e The boy who wouldn’t hoe corn (qui la versione di Alison Krauss & the Union Station). I protagonisti fanno veramente parte di una band bluegrass, che si chiama The Broken Circle Breakdown Bluegrass Band, quindi quello che si vede e sente è tutto vero, non sono stati doppiati. Qui trovate maggiori info.

La storia d’amore tra Didier (canta e suona il banjo in una band bluegrass) e Elise (tatuatrice) è intensa e travolgente, ma dopo la nascita della figlia Maybelle, qualcosa cambierà. Ma siccome non voglio rovinare la visione, mi fermo qui. Ora sta a voi. Secondo me una visione la merita…

Annunci

2 thoughts on “Alabama Monroe

  1. Vidi il trailer mesi fa e ne rimasi incuriosito. Ma ho sempre avuto il sospetto che, oltre alla musica bella, ci fosse veramente ben poco di cinematograficamente rilevante. Da questa tua recensione mi par di capire che c’è molto di più. Bene bene, metto subito in coda 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...