Pregiudizi?

Il fatto è che ci creiamo mentalmente un’immagine di chi abbiamo di fronte e non ci accorgiamo che non ne sappiamo un bel niente. Lavoriamo di fantasia per coprire i buchi. Per quieto vivere non facciamo che coltivare stereotipi. Solo che, in questo modo, evitiamo anche di guardare dentro noi stessi. Possiamo andare avanti così anche per tutta la vita, finché qualcosa, o qualcuno, non ci costringe ad aprire gli occhi.

Alberto Damilano – Questa notte è la mia

Per saperne di più sulla vicenda un’intervista all’autore dopo l’uscita del libro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...