Quando gli animali vincono

Stavo leggendo questo articolo sul sito del National Geographic Italia. Sembra che per una volta l’uomo si sia messo a ragionare prima d’agire.

Fino all’anno scorso, il governo americano voleva costruire un oleodotto (lungo più di 2000 km, 7 miliardi di dollari) che doveva aumentare le importazioni di sabbie bituminose (da queste si può estrarre un bitume che può essere convertito in petrolio grezzo).

Ma dove sarebbe passato questo grosso tubo? In mezzo alle Sandhills, un’area naturale del Nebraska.

Sono nate quindi delle preoccupazioni, legate ad eventuali rischi ambientali. La Casa Bianca ha saggiamente deciso di rimandare la decisione. Nel frattempo la compagnia che doveva occuparsi del lavoro, s’incontrerà con la autorità del Nebraska per cercare un percorso alternativo.

Per ora gli animali e l’ambiente sono salvi.

Ma la dipendenza dal petrolio è lì dietro l’angolo che aspetta… ahimè.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...