Quando sei nato non puoi più nasconderti

Film del 2005 di Marco Tullio Giordana (La Meglio Gioventù). Tratta il grave problema dell’emigrazione clandestina nel nostro Paese. Lo affronta discostandosi dalla politica o da qualsiasi presa di posizione, cerca di trattarlo per come è. E secondo me ci riesce, e anche bene; lo questione è spinosa, si può cadere facilmente in errore. Ma il regista coadiuvato da attori all’altezza (il giovane Matteo Gadola e Boni su tutti, ma anche i due orfani curdi) riesce a districarsi. Sandro, dodicenne in vacanza con il papà e un amico su una barca, cade in mare e viene tratto in salvo da un barcone di scafisti. Per non finire tra le mani dei malviventi si fingerà anche lui un clandestino. L’esperienza cambierà la vita del giovane: le misere condizioni delle altre persone a borso della barca, il comportamento disumano dei due scafisti, la vita nei centri di assistenza; tutto ciò farà maturare il ragazzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...